Associazione dilettantistica – Matricola 914190
Icona RSS Icona email Icona home
  • 1° SQUADRA: RACCO86 vs ORANGE CERVERE 1 -1

    Pubblicato il ottobre 31st, 2011 Olli Nessun commento

    A Racconigi diverse assenze per infortunio e squalifiche costringono mister Ghigo a cambiare ancora una volta modulo 3-5-2 linea difensiva composta da Rinero A, Rinero F, Abrate, sulla fascia destra Di Tullio su quella sinistra Peira il trittico di centrocampo composto da Pirra, Garzino, Sacco S, in attacco Bonardo e Marengo, tra i pali Sacco D spiritato dalla fascia di capitano.
    A disposizione: Rinero M, Roggero, Manzone, Ballario, Carena , Odello, Leone.

    Bonardo 2° rete stagionale

    Gli Orange partono meglio ma la prima vera occasione finisce sui piedi del n°10 avversario che raccoglie un cross dalla sinistra, ma a solo davanti a Sacco D spara a lato.
    Gli Orange rispondono subito alla grande e al 15′ riescono già ad andare a rete,  punizione dall’out di destra alla battuta Sacco S. che pennella al limite dell’area piccola dove un prontissimo Bonardo incorna. 1- 0.Il vantaggio non è duraturo e dopo soli 5 minuti di gioco ecco arrivare il pareggio del racconigi; punizione all’altezza del corner battuta dentro, la difesa arancionera calcia maldestramente la palla che finisce solamente poco dopo il limite dell’area, permettendo così al 6, con un tiro sporcato da distanza ravvicinata di andar a rete.1-1.
    Non accade più niente nel primo tempo, le due squadre si affidano ai lanci lunghi che son facile preda delle difese, tanti palloni persi a centrocampo molte incomprensioni ed errori di misura nei passaggi.

    Alla ripartenza è subito punizione per il Racconigi ma la conclusione è centrale e Sacco D senza alcun problema blocca. Al 10′ Marengo riesce a procurarsi una punizione non troppo lontano dallo specchio della porta si appresta  a battere Sacco S che però spreca con una palla troppo lunga sul secondo palo.
    Al 70′ Bonardo da una rimessa laterale riesce a entrare in area superando il diretto avversario con un colpo di tacco, va sul fondo mette un tiro-cross potentissimo che il portiere respinge ancora sui piedi di Bonardo che batte a rete ma il 2 avversario salva sulla linea di porta.Al 80′ il 16 biancorosso si porta pericolosamente sul fondo e pennella un cross per il 9  che a botta sicura colpisce la traversa.Sul finale è di nuovo il Racco86 con il suo n°10 a rendersi pericoloso; sfruttando una palla lisciata da Rinero F si trova solo davanti al portiere ma trova un’insuperabile Sacco D che per la seconda partita consecutiva si trova a salvare il risultato nei minuti finali.
    Da sottolineare nel finale del 2°tempo il salvataggio di Ballario che sventa una pericolosa situazione.

    Bicchiere mezzo-pieno o mezzo-vuoto? Gli orange tornano a casa con un pareggio che va stretto al Racconigi, c’è comunque dispiacere per aver fallito l’occasione di avvicinarsi alla capolista Benese che non è andata oltre il paricontro il Manta.

    La squadra del patron Costantino ora è attesa da 2 sfide in casa contro Bandito e Murazzo, tutti si augurano di raccogliere il massimo da questi 2 incontri.

    Olli&Maji

  • Pulcini Misti: SCHIACCIASASSI

    Pubblicato il ottobre 31st, 2011 Olli Nessun commento

    Gli orangini sfoderano una prestazione superba contro il racconigi.
    Forza, disciplina, polmoni, sacrificio e voglia di vincere

    In un pomeriggio SPECIALE per gli Orange, in quanto tutte le 4 squadre del settore giovanile si trovano riunite presso il centro sportivo per disputare la propria partita nel campionato d’appartenenza, i Pulcini Misti si trovano ad affrontare il Racconigi avversario alla pari.
    Vajra e Ollivero però devono tener conto delle tante assenze per malattia, ma la formazione che scende in campo oltre ad essere di tutto rispetto è pronta a non far pesare le assenze, nello specifico Guerra, Bagnasco, Vicari e Abrate (1 goal per lui) hanno giocato una partita al di sopra delle aspettative mostrando notevoli miglioramenti.

    Elia nell’azione che lo porta al gol

    Gli orangini imprimono fin da subito il loro gioco e vanno in vantaggio e dilagano con El Karroumi che nella prima frazione di gioco segna ben 4 reti, che a differenza di altre volte non arrivano al termine di un’azione personale  ma grazie ad un lavoro di squadra che lo porta ad effettuare facili tap-in sottoporta.L’unico gol ospite arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione, la difesa non chiude rapidamente sulla conclusione che arriva dal limite dell’area che sbatte sul palo e finisce sui piedi di un avversario che insacca da pochi passi con un Costamagna incolpevole nella circostanza.Sul finale di primo tempo è Abdelfadel a sfiorare il goal sugli sviluppi di un angolo con il tiro dalla lunga distanza.

    Nella ripresa un El Karroumi svogliato che perde troppi palloni giocando in solitaria viene lasciato in panchina ed è in questo momento che il duo Elia-Scarzello prende in mano le redini della squadra soprattuto in fase offensiva; Elia con la sua caparbietà e forte di uno strapotere fisico segna 4 gol e con le sue cavalcate è una minaccia ricorrente per la retroguardia avversaria, Scarzello a cospetto dei suoi 136 cm e 26 kg è un GIGANTE in mezzo al campo: mette giù tutti i palloni, recupera quelli persi, vince contrasti, smista velocemente con entrambi i piedi e si concede il lusso di andare a rete 2 volte grazie ad Elia che ricambia il favore degli assist ricevuti in precedenza.Da segnalare un’azione simbolo di quanto detto finora: una palla che chiunque avrebbe lasciato sfilare rotola verso la bandierina nella metacampo arancionero, viene arpionata da Scarzello che vince il contrasto con il diretto avversario poi ribalta l’azione sfrecciando sull’out di sinistra fino all’altezza del centrocampo dove il folletto orange sterza bruscamente  verso il centro e compie un’apertura di 20 mt che finisce sui piedi dell’accorrente Elia che a tu per tu col portiere non sbaglia.PERFETTI.

    Finisce così con un risultato tondo tondo per gli Orange che dimostrano che la loro forza è nella squadra e non nei singoli che non si sacrificano per essa.
    Una NOTA DI MERITO a Monsterolo Giacomo detto Jack Sparrow che pur non potendo giocare in campionato si allena con regolarità e segue la squadra ogni sabato incitando i suoi amici, BRAVO JACK questo è lo spirito giusto.

    Olli&Maji

  • ESORDIENTI MISTI: ORANGE vs RACCO 86 2 – 3

    Pubblicato il ottobre 31st, 2011 Olli Nessun commento

    Sabato 29 Ottobre 2011

    Scarzello – Nicola – Ballatore – Rinero – Castelli – Puddu – Sortino – Arnulfo – Marchisio – El Karroumi – Elia – Marengo – Scarzello – Abdelfadel – Alishani

    Dopo sei partite, arriva la prima sconfitta anche se immeritata per gli esordienti del duo Pirra-Forzinetti

    Alessio Arnulfo

    Parte subito a ritmi alti la partita, con azioni pericolose per entrambe le parti.
    Il più pericoloso fin dall’inizio, è Sortino, che per tre volte ha l’occasione di concludere a rete ben imbeccato dai compagni di squadra Marchisio e El Karroumi; ma sbaglia per due volte il tiro e a salvare il risultato c’è il bravo portiere Raccoginese. Ugualmente pericoloso è il Racco86, che in più occasioni si è trovato nell’area dei padroni di casa senza però riuscire a finalizzare; a fermarli è capitan Scarzello che para tutto ciò che arriva dalle sue parti. Nel secondo tempo arrivano i goal. il primo a portarsi in vantaggio è il Racco86, complice una sbadata difesa orange che respingemaldestramente il pallone al limite dove arriva un’avversario che infila un’incolpevole Scarzello. Gli orange non si scoraggiano e continuano a spingere, e finalmente arriva, a seguito di un’azione spettacolore, il pareggio. El Karroumi e Arnulfo partono da centrocampo e con quattro passaggi di prima entrano in area e mettono ad un metro dalla porta il più facile dei palloni per alishani che insacca. Nel terzo tempo “arriva la beffa”. Il Racco86 raddoppia il vantaggio con due contropiedi da manuale, ma gli orange non si abbattono e da quel momento, si gioca costantemente in area avversaria. A colpa di inprecisione e sfortuna gli orangini non riescono ad agguantare il pareggio. A tempo ormai scaduto El Karroumi trova il 2 a 3 con un eurogoal. Con un tiro al volo di sinistro dal limite, la mette nell’incrocio opposto.                                   Bravi tutti, è stata una partita davvero entusiasmante!

    Olli&Maji

  • WIKI-ORANGE Massimo Pirra

    Pubblicato il ottobre 27th, 2011 Olli Nessun commento

    Massimo Pirra

    Massimo Pirra : giocatore, allenatore esordienti misti, guardiano-gestore dell’ impianto sportivo,uno dei fondatori dell’Orange Cervere e capitano della 1° squadra.Massimo Pirra soprannominato PAX (derivato di max) nasce calcisticamente nell’ F.C. Cervere, nelle categorie giovanili veste anche le maglie di bra e fossano, per poi tornare nell’ F.C. Cervere all’ età di 17 anni dove anno dopo anno si ritaglia un posto da titolare; poi nel 2004 l’idea di far nascere l’ORANGE CERVERE  una società composta unicamente da giovani del comune di Cervere a dispetto dei tanti “stranieri” militanti nell’ F.C Cervere.

    Caratteristiche tecniche : Massimo Pirra ha ricoperto per gran parte della sua carriera il ruolo di trequartista e quello di seconda punta, ma da alcuni anni viene prevalentemente impiegato nel ruolo di prima punta. Pur essendo un buon finalizzatore, si esalta da assist-man e da creatore di gioco,per questo trequartista è il ruolo che gli calza a pennello.Negli ultimi anni ha messo su un fisico iimportante a scapito dell’agilità. Dotato di grande tecnica, è considerato uno dei maggiori talenti calcistici cerveresi. Le principali peculiarità del suo gioco sono una notevole visione di gioco, un eccellente controllo di palla, un’estrema precisione nei passaggi e , potente e preciso infatti sono innumerevoli i suoi gol su calcio piazzato.Curiosità non tira i calci i rigore.Da quando gioca negli Orange è già andato in rete 50 volte; la sua finta preferita il pendolo, amante del pallonetto.
    Maji

  • ORANGE CERVERE vs VILLANOVA SOLARO 1-0

    Pubblicato il ottobre 25th, 2011 Olli Nessun commento

    Visto le tante assenze mister Ghigo passa al modulo dello scorso anno 3-4-2-1
    linea difensiva formata da: Rinero A, Rinero F, Abrate a centrocampo Sacco S, Pirra F, Carena, Peira due mezzepunte Garziono e Odello dietro a Bonardo; tra i pali capitano per l’occasione e migliore in campo Sacco Daniele.
    A disposizione: Gabriele, Roggero, Manzone, Pirra M, Maccagno, Chiaramello, Rinero M.

    Dopo due sconfitte consecutive, serviva un risultato positivo per riportare gli orange nei piani alti della classifica.

    Nei primi minuti di gioco è subito Peira ad andare sul fondo, palla indietro per Garzino che pennella un bel cross sul secondo palo per Odello che di testa sbaglia. 15’ Da evidenziare il bel tiro a giro del N°8 del Villanova che di poco manca la porta. Al 20’ è nuovamente Peira, lanciato da Garzino a dirigersi sul fondo, ma sbaglia il passaggio in area e subito il Villanova ne approfitta lanciando il proprio N°9, il quale, solo davanti al portiere colpisce il palo.
    Su uno svarione difensivo orange ne approfitta il n°9 avversario che arrivato davanti a Sacco D si lascia ipnotizzare.
    40’ punizione sulla trequarti avversaria battuta velocemente alle spalle della linea difensiva avversaria, dove si infila Bonardo che colpisce al volo e manda in rete, goal bellissimo 1-0.
    Passano pochi minuti ed è sempre l’attaccante arancionero a subire un brutto fallo al limite dell’area ospite dal n°5, il quale vedrà l’arbitro estrarre il cartellino rosso per fallo su ultimo uomo.Alla battuta della punizione si presenta Sacco S, che però non supera la barriera.
    Sulla fine del primo tempo è angolo per gli ORANGE, alla battuta Sacco S a cercare Bonardo che di rovesciata spara alto.

    Alla ripresa sono gli orange a subire l’attacco degli ospiti,aiutati anche dai maldesrti e pericolosi passaggi effettuati dalla difesa arancionera al limite della propria area.
    Al 15′ su contropiede ospite, Rinero A salva il risultato impedendo al n°3 avversario di andare a rete sulla respinta corta dell’estremo cerverese.
    Al 20′ altra bella occasione per gli ospiti, creata dal n°11 che sfruttando un pasticcio a centrocampo dribbla la difesa e solo davanti al portiere non trova la rete ma un prontissimo Sacco D. che manda fuori.
    al 30′ punizione per gli orange dai 30m, alla battuta Pirra. M che con un siluro colpisce la traversa.
    al 40 ‘ punizione ospite battuta dal n°11 che manca la porta.Ultimo brivido per la formazione arancionero nei minuti di recupero dove un rimpallo favorisce l’attaccante avversario che entrato in area si vede ancora una volta negare la gioia del goal da Sacco D.
    Finisce così 1-0 per gli orange che vincono senza brillare, ma al momento i 3 punti sono la cosa più importante.Venerdì sera trasferta a racconigi contro il Racco  86

    Un grazie di cuore a ORESTE TOMATIS, il quale ci onora sempre con la sua presenza:
    http://www.orestetomatis.it/Immagini/tabid/1988/LGaid/368932/language/it-IT/Default.aspx

    Olli&Maji

  • Sabato 22 Ottobre 2011

    Pubblicato il ottobre 25th, 2011 Olli Nessun commento

    ESORDIENTI MISTI: ATL RACCONIGI vs ORANGE CERVERE 1 – 1

    Scarzello – Nicola – Ballatore – Rinero – Castelli – Puddu – Sortino – Arnulfo – Marchisio –
    Alishani – Marengo

    Primo tempo avaro di occasioni, dov’è il Racconigi a tenere il gioco in mano sfruttando la larghezza eccessiva del campo, senza mai essere veramente pericoloso. I pochi tiri nello specchio della porta sono facile preda per il nostro capitan Scarzello.

    Esordienti Misti

    Gli ORANGINI riescono a scuotersi e nel secondo tempo la partita è più vivace. Da segnalare il gran tiro di Sortino da lontanissimo che colpisce il palo. Più tardi, traversa di Scarzello dopo un bello scambio sulla fascia Arnulfo/Sortino.
    Migliora ancora il livello del gioco, grazie anche all’entusiasmo del pubblico ed è proprio il Cervere a portarsi in vantaggio. Arnulfo (finalmente un’ottima prestazione ) serve in profondità Sortino che in diagonale infila il portiere. Nel finale il Racconigi trova il meritato pareggio con una bella azione aiutata da una dormita generale degli orangini.

    Sabato 29 Ottobre 2011 si giocherà a Cervere contro il Racco86’                                               Pax-Mozzy

  • INARRESTABILI

    Pubblicato il ottobre 24th, 2011 Olli Nessun commento

    Gli ORANGINI fanno il bis, vittorie contro Auxilium bra e Atletico racconigi

    Giovedì 20 Ottobre 2011 presso il campo sportivo dell’ A.S.D ORANGE CERVERE, i pulcini 2001 hanno affrontato in amichevole i colleghi dell’ AUXILIUM BRA.
    Per l’ennesima volta gli orangini hanno dominato l’incontro, senza lasciar spazi agli avversari per creare occasioni, e impedendo loro di arrivare in porta.Bel calcio fatto di quantità e qualità.BRAVI RAGAZZI.

    Sabato 22 gli orangini hanno affrontato in trasferta l’atletico racconigi in un campo molto sconnesso, che penalizza la formazione del duo Vajra-Ollivero abituata al manto erboso di casa PERFETTO.

    pulcini misti

    Iniziano alla grande i piccoli Orange che fin dal primo minuto imprimono il loro gioco, composto da una fitta rete di passaggi che sfocia sulle fasce dove Elia ed El Karroumi fanno piovere cross per Lakhal e Scarzello.
    Apre le marcature El Karroumi che rientra da sinistra dopo uno scambio con Scarzello e insacca sul secondo palo,goal alla Del Piero.
    Poco più tardi gli orange raddoppiano  con un’azione da manuale scambio El karroumi – Scarzello che lanciano in fascia Elia che crossa di prima e Lakhal insacca al volo di piatto; con 4 passaggi di prima gli Orange vanno dentro e segnano.SPETTACOLO.
    I piccoli arancio-nero sfiorano più volte il goal, ma sprecano troppo e in certe occasioni peccano di leziosismo.Sotto questo aspetto devono ancora migliorare molto.
    Prima della fine del primo tempo in azione di contropiede Elia porta a 3 le reti degli ospiti.La ripresa  complici i molti cambi inizia con il freno a mano per gli ospiti e gli avversari ne approfittano e vanno in rete 2 volte: prima in maniera fotuita con la palla deviata che finisce sul palo carambola su Costamagna e finisce in rete, poi da uno scontro tra l’attaccante avversario e i 2 difensori orange la palla finisce sui piedi di un avversario che da due passi insacca con un bel diagonale.
    El Karroumi con un’azione personale che culmina con un tiro potentissimo aumenta nuovamente il vantaggio, 4-2 ma gli orangini soffrono,la fisicità avversaria.
    Nel finale la squadra un pò stanca, troppo imprecisa sottoporta e disattenta in difesa, regala un goal agli avversari con un disimpegno sbagliato di Costamagna che nel tentativo di non sprecare la rimessa da fondo campo passa il pallone all’attaccante avversario che accorcia le distanze.Finisce così 3-4 bella vittoria ma sofferta, prima o poi la poca concretezza sottoporta costerà caro alla formazione cerverese.


    Olly&Maji

  • GENOLA – ORANGE CERVERE 2-1

    Pubblicato il ottobre 18th, 2011 Olli Nessun commento

    Altra sconfitta immeritata e piena di episodi

    Formazione: 3-4-3
    Sacco D, Vajra, Abrate, Rinero, Peira, Garzino, Pirra F, Sacco S, Scarzello, Pirra M, Bonardo.
    A disposizione di mister Ghigo:
    Manzone, Odello, Borelli, Di Tullio, Maccagno, Marengo, Chiaramello.

    La partita tra genola ed orange cervere oltre ad essere un derby molto sentito, può essere l’occasione per ritrovare i 3 punti visto che entrambe le squadre arrivano da una sconfitta.

    Sacco Daniele "pararigori"

    La partita inizia con qualche minuto di ritardo causa mancato arrivo del direttore di gara; pronti via è subito il cervere ad avere in mano il pallino del gioco come in tutto il primo tempo, dopo appena 5 minuti gli orange sfiorano il gol con Vajra che su palla inattiva devia a rete ma il portiere ospite si supera mandando il pallone sul palo.Gli orange continuano a spingere e concludo più volte verso la porta avversaria prima con Pirra M che chiude alla perfezione il triangolo con Bonardo, poi con Sacco S che manda di poco a lato una punizione di seconda e infine con un tiro dalla lunga distanza di Garzino.
    Verso la fine del primo tempo gli arancionero perdono il loro capitano Pirra M costretto ad uscire per un colpo subito, al suo posto entra Marengo, nell’ultimo minuto di orologio sono i padroni di casa a farsi vedere in avanti su calcio piazzato con Moffa ma Sacco D blocca e così si chiude sul puntegio di 0-0 la prima frazione di gara.

    Nel secondo tempo iniziano bene gli uomini di Ghigo che su calcio piazzato si fan pericolosi con Sacco S; poi al 50° l’episodio che cambia l’incontro ancora punizione dal limite per gli ospiti sul pallone si presenta Garzino che colpisce il palo il pallone attraversa tutta la porta ed esce Vajra impreca per la sfortuna e viene espulso.Qui il tema della partita cambia il genola con l’uomo in più inizia a spingere e gli orange si limitano a ripartire in contropiede, intanto Ghigo toglie una punta e inserisce un difensore.Al 60° Marengo sblocca il risultato con un tiro dalla lunga distanza che va ad infilarsi all’incrocio, goalasso.Ma il vantaggio per gli ospiti dura solo qualche minuto, punizione dalla trequarti che nessuno tocca la palla attraversa tutta l’area e scivola in porta, i padroni di casa pareggiano 1-1.

    Il genola prende coraggio e attacca con insistenza, da un tiro deviato nasce il corner dove il direttore sanziona una trattenuta di Peira con il calcio di rigore, dagli undici metri si presenta Moffa ma Sacco D lo ipnotizza e para.Entrambe le squadre vogliono i 3 punti e ci sono continui ribaltamenti di fronte con occasioni per Moffa e Garzino che sfiorano il goal.La partita sembra chiudersi con un pareggio, ma al 93° un tiro di Moffa (partito in posizione di fuorigioco) viene deviato da Sacco D sul palo e prontamente ribadito in rete da un avversario anche lui in sospetta posizione di offside.

    Per la seconda partita consecutiva, arriva la beffa per gli orange nell’ultimo giro di orologio; a conclusione di una partita dove il direttore di gara non si è dimostrato all’altezza.Mister Ghigo, può consolarsi con un primo tempo di qualità e quantità  e ripartire da ciò in vista del prossimo match contro il Villanova domenica 23.

    Maji

  • Sabato 15 Ottobre: ESORDIENTI MISTI

    Pubblicato il ottobre 17th, 2011 Olli Nessun commento

    ORANGE vs FUTSAL SAVIGLIANO 3-0

    .

    Scarzello – Nicola – Ballatore – Rinero – Castelli – Abdelfadel – Sortino – Arnulfo – Puddu – El Karroumi – Elia – Marengo

    Incominciano benissimo gli arancioneri che passano già in vantaggio al 2° minuto di gioco con El Karroumi, che prende palla al limite, si libera di due avversari ed infila il portiere saviglianese. L’intero tempo procede a ritmi molto bassi, senza grandi occasioni per entrambe le squandre;ma a un paio di minuti dalla fine, è ancora El Karroumi che, con un bel tiro dalla distanza, colpisce la traversa. Un secondo tempo decisamente meno entusiasmante del precedente, poche occasioni,moltissimi i passaggi sbagliati e poca voglia di correre. Pur non meritando, è ancora il Cervere a portarsi in vantaggio con il solito El Karroumi.  Nel terzo tempo, dopo una bella tirata d’orecchie, gli ORANGINI iniziano a correre,il ritmo di gioco cambia decisamente e le occasioni da goal abbondano. Sortino incomincia a farsi pericoloso sulla fascia, mettendo in mezzo palloni insidiosi; che a malincuore non vengono sfruttati dagli attacanti. Proprio Sortino porta la squadra sul 3 a 0. Cross dalla sinistra,stop al limite dell’area, finta sul difensore e d’esterno la mette nell’angolino. continua l’assedio orange, i quali aumentano il prorpio vantaggio con Rinero (Krusti), che a due passi dalla porta e con un pò di fortuna va a rete, grazie a un cross ricevuto dalla fascia destra. Passano pochi minuti ed è ancora Rinero che con un bel tiro dal limite riesce a fare doppietta e nel sopraggiungere del finale Sortino di testa colpisce la traversa.

    Bella vittoria,anche se la prestazione non è stata delle migliori.

    -Sabato 22 Ottobre, gli esordienti saranno in trasferta a Racconigi.-

    Massimo P – Forzinetti A

  • Sabato 15 Ottobre

    Pubblicato il ottobre 15th, 2011 Olli Nessun commento

    Pulcini 2003:  SAVIGLIANESE vs ORANGE  2-1

    Iniziano meglio  gli orangini che colpiscono subito un incrocio con Scarzello L e sfiorano il goal in altre 2 occasioni, ma la palla non vuole entrare e i padroni di casa sbloccano il risultato.I piccoli orange un pò demoralizzati accusano il colpo così i padroni di casa ne approfittano aumentano il proprio vantaggio nel 2°tempo.Soltanto nell’ultima frazione di gioco gli arancionero iniziano a macinare gioco andando a rete 2 volte e diminuendo il passivo.Giornata da dimenticare, dice il mister, che prima di questo intoppo aveva collezionato 3 vittorie.                                                                                                                Fabio R.

    Pulcini misti: ORANGE vs FUTSAL SAVIGLIANO   3-0

    Passegiata per i pulcini del duo Vajra-Ollivero che contro un avversario più debole sia tecnicamente che fisicamente sfoggiano un’ottima prestazione che finisce in goleada.Gli orangini che giocano con un nuovo modulo per valorizzare al  massimo le qualità dei singoli.Scelta azzeccata, visto che non corrono nessun rischio e si riversano completamente nella metacampo avversaria.Da segnalare le ottime prestazioni di Lakhal (4 goal) Elia (4 goal) e Scarzello che ritrova il goal ed un’ottima prestazione dopo un inizio di campionato, meno brillante del precedente.Inoltre, vanno fatti i complimenti a Vicari che segna il primo goal della carriera.     - Giovedì 20 Ottobre, ore 18:30 i 2001 affronteranno in amichevole l’Auxilium Bra. – Olli&Maji